WALDO ETICA DICTIONARY

Qui trovi termini e definizioni relative ai comportamenti più diffusi sul web.
Una panoramica che può essere utile per costruire meglio le proprie idee su ciò che succede sul web.
Al momento trovi {{ cost }} termini.
Aiutaci ad ampliare il dizionario:
Inviando un termine da QUESTA PAGINA.


Vai a:
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

A

B

Bombing

Accordo, voluto o provocato, attraverso il quale molti utenti si uniscono per insultare, commentare negativamente o segnalare un contenuto senza aver cura di controllarne le motivazioni. Spesso instaurato da soggetti che hanno un forte seguito. Vedi anche "Love Bombing"


C

Clickbait

Indica un contenuto web la cui principale funzione è di attirare il maggior numero possibile d'internauti, per generare rendite o traffico o interazioni. Alcune tecniche prevedono titoli accattivanti ma non veritieri e di carattere ambiguo.


Cringe

parola inglese traducibile con “strisciare”, ma viene usata anche come sinonimo di “sentirsi in imbarazzo per…”, infatti tendiamo a provare noi stessi vergogna per gli altri e l’istinto di renderci meno visibili, appunto "strisciando". Quindi tutte le situazioni che provocano imbarazzo generano il cosiddetto cringe. Fenomeno interessante a riguardo è quello di provocare di proposito questa sensazione, utilizzando un atteggiamento imbarazzante o condividendo video di simili situazioni.


D

Deepfake

Contenuto multimediale che presenta audio e/o video contraffatti artificialmente in maniera digtale. Questi contenuti rappresentano la nuova frontiera delle fake news e delle manipolazioni online grazie anche allo sviluppo dell'intelligenza artificiale.


E

F

G

H

Hater

Sostantivo che deriva dall'inglese to hate, odiare. È spesso utilizzato nel gergo di Internet per indicare coloro che esternano e diffondono odio nei confronti di altri individui per mezzo delle reti sociali.


I

J

K

L

Love Bombing

Una delle tecniche di manipolazione praticate dalle sette religiose per assicurarsi il controllo dell’adepto. Come avvertono gli psicologi, il love bombing fa leva sulle fragilità e chiunque può esserne vittima. Ma è possibile riconoscerlo e, soprattutto, difendersi da questa “trappola emotiva”. Vedi anche "Bombing"


M

N

Negazionismo

corrente pseudostorica e pseudoscientifica del revisionismo consistente in atteggiamenti storico-politici che, utilizzando a fini ideologici modalità di negazione di fenomeni storici accertati, nega contro ogni evidenza il fatto storico stesso. Spesso i negazionisti non accettano tale etichetta e accusano la storiografia che essi stessi negano: così ad esempio chi nega l'Olocausto cerca di essere accreditato come revisionista. In alcuni paesi sono considerati reati alcuni tipi di negazionismo.


O

P

Q

R

Revengeporn

-pornovendetta-. Condivisione di immagini o video intimi tramite Internet senza il consenso del protagonista. In alcuni casi, le immagini sono state immortalate da un partner intimo con consenso della vittima, in altri senza. Anche descritta come una forma di violenza, abuso psicologico, o abuso sessuale. Solitamente ha lo scopo di umiliare la persona coinvolta per ritorsione o vendetta. Per questo motivo, le immagini sono spesso accompagnate da sufficienti informazioni per identificarla.


S

T

Troll

Chiunque agisca in una comunità virtuale al solo scopo di insultare, creare litigi, portare fuori dal tema della discussione e far arrabbiare gli altri utenti. Deriva dall'omonima creatura mitologica dall'indole malvagia. In un altra accezione può anche significare prendere in giro in maniera fastidiosa e tediosa.


Trollare

L'azione attraverso la quale un utente, detto appunto Troll, infastidisce in vari modi un altro utente o un gruppo. Può riferirsi anche ad un modo di scherzare.


U

V

W

X

Y

Z